Daniele è il fondatore di spundisvista.it.



Il quartiere dei colori

di Daniele Garzia

Copyright © 2015 Daniele Garzia
Copyright © 2015 Daniele Garzia

Nonostante i tanti problemi tipici di una metropoli, non si può negare che Roma sia una città che lascia senza fiato. Dirò un'ovvietà, me ne rendo conto, ma ogni tanto vorrei poter non essere nato nell'Urbe e venire a visitarla da turista. Restare a bocca aperta vedendo per la prima volta il Colosseo, ammirando "la santità del Cuppolone" di San Pietro da un qualsiasi belvedere della città, girando in continuazione la testa nello scoprire i mille scorci di Trastevere e del centro. È questo il privilegio e la condanna di noi romani: vivere nella Città Eterna tutti i giorni, camminare per le strade di questo enorme museo a cielo aperto senza però, nella maggior parte dei casi, poterlo vivere con lo stupore tipico del turista. Eppure Roma non è solo il centro. Non è solo Campo de' Fiori, il Gianicolo o villa Borghese. Non è solo la scalinata di Piazza di Spagna o i Fori Imperiali. Roma è anche periferia, è anche borgata. E quando io, Giovanni e Alessandra abbiamo buttato giù le linee guida di ciò che volevamo creare con Danzando Roma, il primo pensiero è stato proprio questo, dare visibilità anche a quei luoghi che magari di turistico hanno ben poco. Ed è stato così che abbiamo scoperto la bellezza di alcune borgate, e di una in particolare, quella del Trullo, ci siamo innamorati.


leggi di più

Il loro 25 novembre...


Ritengo me stesso una persona molto calma e paziente. Per carità, anche io ho i miei momenti di rabbia, ma sono rari e nella mia vita ne conto veramente molto pochi. E mai, anche in quei momenti, sono arrivato a menar le mani, per un motivo soltanto: trovo il picchiare qualcuno una violazione gravissima della persona. È totalmente contro la mia indole, e proprio per questo se dovessi arrivare mai, nel mio futuro, ad una situazione del genere, sarei il primo a prenderle. Oh, ovviamente sto parlando di picchiarsi tra uomini. Perché se esistono un paio di situazioni che potrebbero veramente farmi venire il sangue al cervello, quelle sono la violenza sulle donne e quella sui bambini. Non voglio dilungarmi su questa cosa, perché c'è tanta gente più istruita e competente di me che può consigliare e aiutare chi si trova in queste situazioni, ma una cosa la voglio dire:


NON PROVATE NEANCHE PER UN MOMENTO A CONSIDERARVI UOMINI!


Siete solo delle merde, non assimilabili alla categoria di uomini. Esseri piccoli e insicuri che hanno bisogno di manifestare la propria superiorità fisica per compensare altre svariate mancanze nella vostra inutile vita. Non esiste una pena adeguata per chi se la prende con donne e bambini...

leggi di più

Il nostro secondo anno...


E così anche quest'anno le ferie volgono al termine. Riprende l'anno lavorativo con tutte le sue routine, ma inizia anche, e questa spero sia per tutti una bella notizia, il secondo anno di Danzando Roma. E per festeggiare il nostro ritorno, oltre a riprendere la consueta pubblicazione bisettimanale con le nostre foto del martedì e del giovedì, questa settimana vi regaliamo una galleria dedicata al mare e all'estate, così da attutire un po' il colpo del rientro dalle vacanze.

In questo post quindi trovate 40 scatti dedicati all'estate, e 13 di questi gireranno in questa settimana anche sulla pagina Facebook del nostro progetto. Siamo sicuri che gradirete la cosa. :D


Nelle foto (in ordine di apparizione) Manola, Federica D. e Federica L..


leggi di più