Buenos Aires...arrivederci!


Oggi ho lasciato la città per andare alle porte della Patagonia, ma la mattina era ancora per Buenos Aires. Sono andato al quartiere Retiro e dopo un breve giro per rintracciare dei francobolli mi sono sistemato sotto un albero centenario a riposare (foto 1 e 2). Verso l'una ero alla stazione dei bus dove ho intrapreso la vera odissea stradale. Ventidue ore in bus!


Buenos Aires 13:30 -> Bariloche 11:30

(882ars/83€)


Alcune usanze sono proprio tipiche del Sud America ed anche in nazioni più sviluppate come l'Argentina i venditori ambulanti salgono e scendono dal bus nei primi km del tragitto. Il pomeriggio ho ammirato i paesaggi della Pampa con migliaia di vacche al pascolo. Le praterie sembravano sconfinate e venivano interrotte solo dai ranch dove gauchos a cavallo controllavano il bestiame (foto 3 e 4). Ho scritto un po' e visto un film (Hugo Cabret) prima di una leggera cena offerta dalla compagnia. Alle dieci mi sono addormentato con l'aria condizionata alla massima potenza. La temperatura che fino ad allora oacillava tra i 21 ed i 16 gradi è scesa ad 11!!! Follia pura! Mi sono coperto con tutto ciò che avevo a disposizione e sono crollato.

Foto 1
Foto 1
Foto 2
Foto 2
Foto 3
Foto 3

Foto 4
Foto 4

comments powered by Disqus