La mia città danzante...

Quasi un anno fa, su queste pagine, scrivevo di cambiamenti ormai prossimi qui sul sito e non solo (potete leggere il post cliccando QUI). Le cose che programmavo in qui giorni non si sono poi avverate tutte, ma una in particolare, a cui iniziai a pensare proprio lo scorso dicembre, ha preso infine vita alla fine di questa estate, grazie alla collaborazione di Alessandra, Giovanni e tutte le ragazze che fin'ora si sono messe in gioco. Così è nato il progetto Danzando Roma, con l'idea di unire diverse passioni, prima fra tutte quella per la nostra città. Una città maestosa, piena di storia e di gloria, ma anche caotica, sporca, spesso abbandonata a se stessa. Le nostre ballerine sono li anche per quello, perché se è vero che la loro bellezza si armonizza con location come gli imponenti marmi dell'EUR, è altrettanto vero che contrastano con la sporcizia e il degrado di quartieri altrimenti bellissimi e caratteristici come quello di Trastevere, ostaggio della movida romana e dell'ignoranza di chi la anima. Questo è il nostro intento: attraverso la fotografia e la danza vogliamo  valorizzare ciò che noi, in quanto rimani, abbiamo di valore, ma anche portare l'attenzione di chi guarda, e speriamo continnuerà a farlo, i nostri lavori sul bisogno che questa città ha di civiltà da parte nostra.

Detto questo, sono estremamente contento di come sia partito tutto. Oggi sono due settimane che abbiamo aperto la pagina web, e su Facebook contiamo già circa 700 "Mi piace", quasi 300 in più di quanti ne ha la pagina di Spunti di Svista, che ospita il progetto. Abbiamo inoltre già ricevutto moltissime feedback positivi, non solo da amici (che spesso, proprio in quanto amici, non se la sentono di essere sinceri ^^' ), ma soprattutto da altre pagine e da persone solitamente molto più critiche. Siamo coscenti di dover migliorare ancora molte cose, ma anche che la strada è quella giusta, soprattutto perché siamo ancora pieni di idee... :)

Copyright © 2013 Daniele Garzia
Copyright © 2013 Daniele Garzia